Milano: Si pensa alle bici assistite per il dopo Coronavirus.

Lo rivela il Sindaco Giuseppe Sala, d’accordo con il capo della Task force per la Fase 2,Vittorio Colao.

Di Redazione

Allo scopo di evitare il sovraffollamento dei mezzi pubblici della metropoli lombarda, si pensa allo studio di incentivi per l’acquisto di bici a pedalata assistita per stimolare i cittadini all’uso della bicicletta come mezzo di spostamento urbano. L’ipotesi è stata svelata dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel suo video quotidiano, dopo aver parlato con la task force di Vittorio Colao.

«Ieri ne parlavo con la task force di Colao: si ipotizzava che il Governo finanzi l’acquisto di biciclette elettriche, è una soluzione, una delle soluzioni e a noi competerà fare in modo che le biciclette possano circolare meglio. Prima eravamo bloccati da mille regole e burocrazie: dovremo trovare in questa fase con un po’ di creatività il modo per le biciclette di muoversi per la città», afferma il sindaco.

I trasporti sono un tema. «Se vogliamo riaprire, Trenord e Atm – dice – avranno problema enorme. Ma dobbiamo risolverlo, non possiamo sfuggire. Ci vorrà grande razionalità e un po’ di creatività».

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: