Pattinaggio a rotelle:La Sicilia da sempre protagonista nel mondo

Parliamo della storia del pattinaggio a rotelle siciliano che da sempre ha raccolto titoli nazionali, europei e mondiali.

Il pattinaggio a rotelle in Sicilia vanta una tradizione lunga oltre 70 anni, ed è stata da sempre patria di campioni che hanno vinto tanto in Italia e nel resto del mondo. Un nome su tutti, il Siracusano Pippo Cantarella che con i suoi 67 titoli italiani 26 europei e 15 mondiali,rappresenta anche la storia del settore corsa. Il pattinaggio a rotelle nel Siracusano è quasi un’istituzione, poiché vanta una storia rotellistica vecchia 70 anni. Già negli anni 50 si vedevano pattinatori sfrecciare alla marina di Siracusa, una tradizione ancora oggi portata avanti nella pista del Velodromo Paolo Pilone di Noto diretta dal Professore Rosario La Rosa.

Nel 1992, con l’avvento del pattino in linea, molte cose sono cambiate. La tecnica è diventata ancor più determinante poiche’ le piste si sono allungate fino a 200m per via delle velocità più elevate, le paraboliche sono state abbandonate, rendendo questo sport molto più veloce ma meno spettacolare,ragione per cui ancora non rientra tra le discipline olimpiche.Lo scorso anno però, in via sperimentale, si sono svolti a Buenos Aires le prime Olimpiadi Giovanili dove, neanche a dirlo,un Siracusano si è fregiato della medaglia d’argento.

Anche nel resto della Sicilia non mancano le società sportive che praticano questa disciplina, in particolare a Trapani, Palermo, Agrigento e Catania. Un impulso maggiore sicuramente si avrà con la riapertura, prevista per la fine di quest’anno, del Velodromo Borsellino di Palermo nel quale si potrà usufruire della nuova pista dedicata ai pattinatori. Il movimento oggi vanta 1537 tesserati, di cui 1026 donne e 511 uomini, iscritti alla FISR (Federazione Italiana Sport a Rotelle) che raggruppa tutti gli sport a rotelle come la corsa, il freestyle e l’artistico. Ogni specialità ha le proprie regole e distanze, nella corsa troviamo due specialita’, quali fondo e velocità, l’artistico innalza il numero dei tesserati tra le delle donne, in quanto sono loro le principali praticanti.
Parlando del settore corsa oggi l’atleta che piu di tutti e’ diventato il portacolori dell’Italia nel mondo è Luciano Siringo (nella foto), anche lui siracusano, degno erede del suo predecessore Cantarella ” mai nessuno è riuscito ad eguagliare Pippo, che detiene il record di atleta più titolato con i pattini tradizionali – ci dice Luciano – oggi sia lui che il Professore La Rosa mi supportano, mi reputo fortunato ad avere due grandi ed esperti personaggi che di sport ne “masticano” eccome.

Probabilmente ha ragione Luciano nel sostenere che difficilmente si potrà trovare chi possa eguagliare i record di Cantarella, ma quello di Siringo è un Palmares di tutto rispetto, Titolo Mondiale sui 42km a L’Aquila 2017, Europeo sempre sui 42 km nel 2018 a Sempach (Svizzera), Italiano nel 2018 sui 42km a Magione (Umbria) e sui 5000m a Ferrara, Argento Barcellona 2019 sempre sui 42km. “Oggi – continua Lauciano – mi pento di non essermi impegnato all’età giusta e di non aver potuto fare di più nelle categorie superiori quali juniores e seniores.” Oggi Luciano Siringo e’ il presidente allenatore DELL’ARETUSA SKATE INLINE,fondata da lui nel 2015 “cerco di trasmettere ai ragazzi, nonché ai miei figli che praticano questa disciplina, i valori dello sport, della dedizione al lavoro, sacrificio e perseveranza, valori che alla fine rendono un uomo forte e capace di affrontare tutte le difficoltà alla quale la vita ci sottopone.”

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

2 pensieri riguardo “Pattinaggio a rotelle:La Sicilia da sempre protagonista nel mondo

  1. 😂😂😂 ma è un MASTER (ormai vecchio)
    Dovete parlare dei giovani lì è la VERA COMPETIZIONE. 😂😂😂😂
    Forse il fatto è, che non è MAI riuscito ad avere titoli da giovane e adesso con i vecchietti ci è riuscito e si loda e si sbrodola da solo. 😂😂

    "Mi piace"

  2. Ciao Francesca, ma ti sei informata bene prima di pubblicare? Hai parlato di un MASTER (categoria dei vecchietti). Si loda e sbrodola da solo di vittorie che non ha MAI raggiunto da giovane ed è lì la VERA COMPETIZIONE.
    😂😂😂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: