I siciliani al 57° Sette Colli di Nuoto:prima giornata

di Marco Mattia Conti

E finalmente ci siamo. Dopo le prime gare sempre a porte chiuse del Campionato Italiano su Base Regionale, rieccoci a poter gustare finalmente il grande nuoto nazionale internazionale con la visione del Sette Colli al Foro Italico in Roma, una delle più belle piscine al mondo.

I siciliani giunti in questa fase finale e protagonista al Settecolli, è composta da un bel mix di ‘giovani’ esperti, spesso ormai accasati in Società extraregionali più blasonate, e da ‘giovani’ arrembanti alle loro prime esperienze su grandi palcoscenici e che quindi, forse, pagano il prezzo della nuova responsabilità e dell’innegabile emozione, ci sta anche questo.

Formula semplice e godibile con gare in streaming al mattino con le serie più lente e le serie veloci al pomeriggio in diretta su Raisport dalle 19 in poi, orari azzeccati per una buona visione da parte del pubblico, temperature più basse per gli atleti e spettacolo assicurato soprattutto nelle gare serali illuminate al Foro Italico.

Veniamo ai ‘nostri’ impegnati sia al mattino, nei 50 dorso con Vincenzo Adamo e 100 rana con Andrea Savoca, e al pomeriggio, entrambi nei 100 farfalla con Claudio Faraci e Lorenzo Gargani. Esordisce al mattino lo junior primo anno 2003 della Nuoto Chiaramonte Vincenzo Adamo, nella prima gara in programma dei 50 dorso nella 4° serie di 6 e proprio in corsia 4, miglior tempo di iscrizione della serie con 26″62, fresco personale ottenuto a Catania due settimane fa, ma chiude in quarta posizione con un pur buon 26″84, che lo colloca al 24° posto finale su 42 presenti, ma soprattutto in chiave di categoria secondo del suo anno e quarto come Juniores, col suo tempo di iscrizione sarebbe scalato al primo posto come anno e secondo di categoria, ma sappiamo bene che le proiezioni tecniche dell’atleta, al momento, sono più predisposte per i 100 e soprattutto i 200 metri, quindi bene aver ‘rotto il ghiaccio’ sulla gara forse meno preparata ma che spesso funge da cartina tornasole per testare il proprio stato di forma in proiezione delle gare più ‘cucite addosso’ al bravo Vincenzo.

Nei 400 stile libero delude la prestazione di Davide Marchello, 2001 messinese uscito dal vivaio Ulysse, in forza da alcuni anni a Roma presso l’Aurelia Nuoto autore di un incolore per lui 4’01″85 nonostante fosse accreditato di un tempo di ben sei secondi inferiore 3’55″28 che lo ha fatto gareggiare in seconda serie corsia 8 nel pomeriggio; parziali di 57″66 ai 100 metri che lo hanno visto transitare al 5° posto, per poi scalare al sesto nei 200 metri con un parziale di 1’58″81 e quindi lentamente scivolare al settimo ed ultimo posto della serie complice un ultimo 50 in 30″71 che ne testimonia una preparazione, o una condizione non ci è dato saperlo, non perfetta per il periodo e per la distanza, per lui camera di appello nei 1500 metri previsti nella terza ed ultima giornata.

Quindi è stata la volta ad esordire in una grande competizione internazionale per Andrea Savoca, anche lui del 2003 come Vincenzo Adamo, ma catanese in forza alla Sicilia Nuoto e allenato dal padre Angelo. I 100 rana hanno evidenziato un leggero regresso rispetto all’ 1’04″18 di Catania del 31 luglio scorso rispetto all’ 1’04″80 attuale a Roma in 4° serie di 5 corsia 8, pur chiudendo in quarta posizione nella sua serie, cosa che ulteriormente testimonia quanto sia difficile per molti essere al top dopo questo periodo di pochi allenamenti e nessuna gara per sei mesi. Spregiudicato il suo passaggio ai 50 metri in prima posizione con 29″73, ma il ritorno in 35″07 ne evidenzia i larghi margini di miglioramento davanti a lui; ricordiamo per pura evidenza statistica e tecnica a Catania il parziali erano stati più equilibrati in 29″99+34″19. Ai fini della classifica finale il suo tempo lo colloca in 26° posizione sui 44 presenti al via, quarto di categoria, ma primo tra i 2003 nazionali iscritti. Vedremo di nuovo in azione Andrea nei 50 metri rana, forse al momento la gara che predilige ed in cui ha evidenziato a Catania con il miglioramento del record regionale assoluto di essere particolarmente predisposto.

Indubbiamente notata l’assenza tra gli iscritti di Mario Bossone, trapanese in forza alla Mimmo Ferrito, che ha scelto di non partecipare a queste gare pur avendone diritto per i ‘favolosi’ tempi realizzati nella prima parte della stagione agonistica; per lui è solo rimandata la partecipazione e presenza in palcoscenici internazionali di grande spessore.

Infine i 100 farfalla ci hanno regalato la presenza e due notevoli prestazioni dei nostri ‘gioielli’ più in luce al momento in terra italica, il Cadetti 2000 Lorenzo Gargani, ragusano da anni trasferitosi ad Udine, e il Cadetti primo anno del 2001 Claudio Faraci, siracusano trasferitosi in questa stagione agonistica presso la più forte Società italiana, la romana Circolo Canottieri Aniene. Nella seconda serie pomeridiana i due atleti ci hanno deliziato di una delle loro epiche sfide fino all’ultimo metro, dove questa volta ha prevalso il velocista Gargani in 53″53 sul passista Faraci di soli due centesimi 53″55. Entrambi accreditati di un notevole 53″34 in fase di iscrizione, hanno praticamente confermato i loro migliori ma tenendo una condotta di gara diversa che ne testimoniano la diversa natura: Gargani, specialista dei 50 metri passa avanti in 24″58, mentre Faraci, più duecentista, lo segue in 24″76, tentando poi il recupero nella seconda parte di gara coperte rispettivamente in 28″95 e in 28″79. Entrambi sono attesi nelle loro gare più di estrazione oggi e domani.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: