A tu per tu con i giovani talenti del nuoto siciliano: Vincenzo Adamo

di Marco Mattia Conti

Terza puntata di questa fresca carrellata di interviste ad atleti ed allenatori della ‘nouvelle vague’ natatoria siciliana, che molto sta facendo parlare a livello nazionale negli ambienti federali, tanto che dopo la Puglia, ormai si parla dell’onda lunga siciliana.

Oggi incontriamo un altro diciassettenne, il ragusano Vincenzo Adamo della Nuoto Chiaramonte, atleta già molto forte in età giovanile cresciuto ed allenato fino alla passata stagione da FrancescoChicco‘ Bennardello ed ora passato dall’ingresso alla categoria Juniores sotto le esperte mani di DonatoMassimo‘ Canonico e Antonio ‘Toni‘ Tribastone.

Vincenzo ha partecipato al Trofeo Settecolli con il gotha italiano nelle specialità dei 50-100-200 dorso, ottenendo rispettivamente un 26″84 (ma ha 26″62 come personale), 58″04 (57″34 invece il suo personale) e 2’03″66, questi ed i tempi ottenuti anche al Campionato Italiano su base regionale gli hanno permesso di scalare le classifiche italiane di categoria Juniores, lui che è un primo anno, vincendo sia i 50 che i 200 metri e piazzandosi secondo nei 100.

Abbiamo chiesto a Massimo Canonico un parere sul suo gioiellino e ne è uscito un quadretto a dir poco interessante e soprattutto molto esaustivo (n.d.r. scusateci per la lunghezza dell’intervista, ma era molto importante e a beneficio degli addetti ai lavori fornire un quadro completo del lavoro svolto su questo promettente atleta).

“Per parlare dell’atleta Vincenzo Adamo oggi, è importante descrivere il suo percorso giovanile sotto la guida di Chicco Bennardello: inizia nel 2014 come Propaganda, per poi passare agonista A1 nel 2015 ed ottenere già agli estivi due finali A con atleti più esperti e più grandi, sesto nei 100 e quinto nei 200 dorso; nel 2016 passa A2 e conferma i suoi passi in avanti conquistando un oro nei 200 e un argento nei 100 agli invernali che diventano poi due ori agli Estivi (campionati regionali); nel 2017 al suo primo anno ragazzi si qualifica per i Criteria nei 100 e 200 dorso dopo i Regionali invernali che gli permettono di ottenere anche due bronzi nei 100 stile e 200 misti, quindi ai Regionalii Estivi, pur dovendo gareggiare con atleti anche di due anni più grandi, accede alle finali A dei 100 e 200 dorso chiudendole rispettivamente al sesto e quinto posto e mettendosi in mostra anche agli Italiani con l’ 11° posto nei 100 e il 9° nei 200. Nel 2018 qualificatosi agevolmente per i Criteria invernali sfiora il podio per un soffio giungendo 4° nei 200 dorso e 11° nei 100, agli Estivi gareggia con quelli più grandi di un anno e chiuderà7° nei 200 e 11° nei 100 migliorando i suoi personali e nonostante un infortunio ad una costola rimediato la settimana prima, infine l’anno scorso dopo aver conquistato 5 podi su 6 gare ai regionali, sale ulteriormente la classifica nazionale finendo 5° nei 200 dorso e 6° nei 100, qui con il record regionale ragazzi di vasca corta in 56″77, oltre ad una buona partecipazione e per la prima volta nei 200 misti”.

“Parlando invece di questa stagione posso effettivamente confermare che nonostante tutto il 2020 è stato l’anno della sua consacrazione in ambito nazionale, anche se ancora c’è tanto da fare. Il ragazzo è tornato in acqua motivato e stimolato dalla nuova realtà che lo vedeva con una nuova Società e nuovi Tecnici. Giornalmente il ragazzo ha fatto progressi tecnici con enormi margini di miglioramento ancora davanti a se. Abbiamo lavorato molto sulla tecnica curando i particolari del gesto tecnico e le andature nei lavori condizionali spiegandogli che l’allenamento non è finalizzato sempre alla ricerca della massima velocità, quindi abbiamo perfezionato l’ingresso e l’uscita dalla virata, senza tralasciare l’aspetto psicologico importante per un atleta di alto livello e i lavori a corpo libero per la prevenzione di infortuni.”

“Per il futuro sappiamo che l’atleta è talentuoso e ci sono forti speranze che entri in un discorso di livello nazionale grazie alla sua ‘testa’ ma anche sotto la guida di tecnici competenti di una Società solida, uniti a passione e inevitabili sacrifici da parte della famiglia. Purtroppo troppi atleti vincenti in fase giovanile si sono poi persi durante il passaggio cruciale a quella assoluta, da cui ecco un forte impegno da parte di noi allenatori nel cercare di non trascurare oltre l’aspetto tecnico anche quello legato alla sua quotidianità volta a fargli acquisire maggiore consapevolezza nei suoi mezzi”.

Abbiamo anche chiesto a Vincenzo in breve di darci le sue impressioni da atleta ed ecco cosa ha risposto alle nostre domande: ” Ho sempre sognato di arrivare sul podio italiano, lavorando duramente nel perseguire tale obiettivo; quest’anno però in seguito allo stop forzato non avevo troppe aspettative per cui ne sono rimasto piacevolmente sorpreso dopo quel che sono riuscito a fare. Nei 200 dorso mi sento più a mio agio come gestione della gara e come nuotata rispetto ai 50 e 100 metri che nuoto invece più ‘spensieratamente’, ma spero in futuro di migliorare anche queste due tipologie di gara sotto la guida dei Tecnici della mia Società. A tal proposito stiamo lavorando anche molto sullo stile libero tanto da aver ottenuto questo inverno i pass per i Criteria anche nei 50-100-200 metri stile libero (23″82-51″88-1’53″62). Penso fermamente che non ci siano gare di secondo livello, mi preparo allo stesso modo in ogni gara dando sempre il massimo”!

Grazie sempre per la disponibilità a Tecnico ed atleta, prossimo appuntamento sarà alla conoscenza di Gianfranco Perna del Sun Club di Siracusa.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: