Milazzo:Grande successo alla tappa del GP Sicilia Open Water

di Redazione

Domenica 30 agosto si è svolta la terza tappa del Grand Prix Sicilia Open Water. La manifestazione, organizzata dall‘A.S.D. Ulysse, ha avuto come cornice le splendide acque di Capo Milazzo e della Baia del Tono ed ha visto la presenza di atleti provenienti da tutta Italia con numeri da record.
La mattina ha preso il via Il Periplo del Capo di 10 km, valevole come campionato regionale di fondo, con partenza da località Croce di Mare ed arrivo nella Baia del Tono. La gara ha visto al via 121 partecipanti (43 agonisti e 78 master), numeri impressionanti per una 10 km, da attribuire sicuramente all’ottimo lavoro che l’organizzazione ha portato avanti negli anni, nonché al nuovo regolamento FIN che da quest’anno impedisce ai master di partecipare a gare di oltre 5km, fatta eccezione per alcune gare storiche, e ciò ha portato gli amanti delle lunghe distanze a partecipare da ogni parte d’Italia.
Tra gli agonisti maschi, la vittoria è stata decretata al “fotofinish”con un primo posto di Dario Conti dell‘Idra Nuoto e Fitness SSD (in 2:13’26”) alla sua prima esperienza in una 10 km, precedendo di soli 39 centesimi Tancredi Cusimano della Pol. Mimmo Ferrito SSD. A completare il podio Andre Fazio dell‘ASD Ulysse.
Tra gli agonisti femmine, primo posto di Eliana Pardo (in 2:21’09”) seguita da Alessandra Patti, entrambe dell’Aquaurius ASD; a completare il podio Shannon Buckley dell’Idra Nuoto e Fitness ssd.
Fra i master uomini vince Antonino Trippodo (in 2:14’50”) della Pol. Mimmo Ferrito SSD, seguito da Mauro Filippo Gully della Nuotatori Milanesi SSD, terzo Domenico Scaldaferri della Old Friends Nuoto Onlus. Il podio del campionato regionale vede invece Antonino Trippodo al primo posto seguito da Fabrizio Cavataio ed Andrea Runfola entrambi dell’Olympia Palermo ASD.
Fra i master donne, vittoria di Ilenia Zizzo (in 2:25’57”) della Pol. Mimmo Ferrito; al secondo posto Annamaria Sapuppo della Nuotatori Milanesi ed a completare il podio Antonietta Di Giovannantonio della Accaduno SRL.
Tra gli iscritti è sicuramente da citare la presenza di Christof Wandratsch che ha concluso all’8° posto assoluto. Il tedesco, che tra le sue tante imprese è stato 2 volte campione europeo nella 25 km, nonché recordman nella traversata della manica o ancora campione del mondo di Ice Swimming, si trovava a Cefalù per il suo Aqua Camps ed ha approfittato dell’occasione per partecipare al Periplo del Capo.
La gara è stata anche l’occasione per ricordare Roberto D’Auria, un grande nuotatore ed amante del mare che è venuto a mancare lo scorso anno.
Nel pomeriggio si è svolto il Miglio Mamertino di 2km con 184 iscritti (99 Agonisti, 85 Master). La gara, svoltasi nello specchio di mare della Baia del Tono, ha visto tra gli agonisti maschi la vittoria di Tancredi Cusimano (in 23’15”) che questa volta precede di 1″15 Dario Conti e di 2″9 Roberto Barcellona della Pol. Mimmo Ferrito SSD.
Tra gli agonisti femmine, Giorgia di Mario della Swimblu ASD si aggiudica la gara (in 24’57”), al secondo posto Shannon Buckley ed a chiudere il podio Ilaria Sortino de La Fenice ASD.
Tra i master uomini anche questa volta è Antonino Trippodo a vincere (in 23’21”), seguito da Mauro Filippo Gully e da Epifani Fulvio della CP ASI Catania.
Tra i master donne trionfa nuovamente Ilenia Zizzo (in 25’55”), seguita da Annamaria Sapuppo e Stefania Torre della Swimblu ASD.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: