Continua il cammino di Caruso agli US Open

Per il siciliano vittoria 3-6 6-4 6-3 6-4 contro lo statunitense Escobedo.

Matteo Berrettini e Salvatore Caruso vanno di pari passo, a braccetto, e si qualificano con facilità per il terzo turno dell’Open degli Stati Uniti.

Tanto di cappello anche per la maiuscola prestazione di Salvatore Caruso che è passato in quattro set sullo statunitense Ernesto Escobedo ottenendo la prima qualificazione al terzo turno all’Open degli Stati Uniti e il suo nuovo best ranking. Più del tennis, nudo e crudo, ad agevolare l’impresa del siciliano è stata la tempra e la tenuta mentale di Caruso che è riuscito a gestire nel miglior modo tutti i momenti critici e delicati del match ad eccezione della prima palla break concessa a Escobedo che senza fare nulla di eccezionale si è trovato avanti un set. Ma da quel momento, l’azzurro ha salvato le altre 14 palle break offerte all’americano, rimontando e dominando nella sostanza un match che poteva contenere una varietà infinita di trappole e tranelli. Alla sbavatura iniziale, Caruso ha posto rimedio giocando, fin dall’inizio del secondo set, con molta più accortezza, dominando gli scambi lunghi e giocando con molta più autorevolezza. Così, dopo aver mancato tre palle break, ha sfruttato quella più importante che gli è arrivata sul 5-4 e che valeva un prezioso set point, trasformato con un passante di dritto in corsa. Nel terzo set è bastato un doppio fallo di Escobedo per mandare il siciliano avanti due set a uno e infine nel quarto set, dopo il brivido per la palla break offerta sul 5-4, Caruso ha stretto i tenti e con un dritto vincente ha ottenuto il meritato lasciapassare per il terzo turno. Il suo prossimo avversario sarà il russo Andrey Rublev, testa di serie numero 10 e giocatore di grande intelligenza e di grandi potenzialità. La vittoria di Caruso lancia l’azzurro al nuovo best ranking che al momento è rappresentato dalla posizione numero 85.

Berrettini e Caruso sono nello stesso corridoio che porta agli ottavi di finale. Una doppia vittoria consentirebbe all’Italia di avere una prezioso derby che qualificherebbe uno dei due ai quarti di finale.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: