Allenarsi al “MEDIO”

di Ninni Stella

Tra i metodi continui, utili per l’allenamento della resistenza aerobica, rientra anche il cosiddetto “medio”, in cui la durata scende a 30-90 minuti al massimo; cresce di riflesso l’intensità, ora prossima all’80-85% della FCmax (o leggermente superiore per gli atleti particolarmente allenati). Il meccanismo aerobico rimane pesantemente coinvolto nell’esecuzione del gesto atletico, tuttavia subentra – in misura non trascurabile – anche il meccanismo anaerobico lattacido; di conseguenza un medio protratto troppo a lungo si trasforma in un grosso stress per l’organismo ed acquisisce carattere più simile ad una gara che ad un allenamento.

Il medio è utile per elevare il massimo consumo di ossigeno, la funzionalità enzimatica e mitocondriale, nonché la gestione delle riserve energetiche (assicura un più efficiente metabolismo degli acidi grassi).

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: