Svolta storica nel calcio. I giocatori potranno scegliersi la nazionale

Decisione storica della Fifa. I giocatori potranno cambiare nazionale e scegliere di rappresentare un Paese pur avendo già giocato con un altro. È questa la nuova regola entrata in vigore, una svolta epocale per molti giocatori.

Un calciatore può scegliere di cambiare casacca soltanto se è già in possesso del passaporto della federazione che desidera rappresentare. Inoltre, al momento di giocare la sua ultima partita ufficiale della competizione con la precedente Nazionale, non deve avere più di 21 anni. In aggiunta, deve aver giocato massimo di tre partite internazionali con la precedente Nazionale, sia in competizioni ufficiale che non ufficiali. E infine, devono passare almeno tre anni da quando il calciatore in questione ha giocato l’ultima gara internazionale. Anche qui, riguarda sia competizioni ufficiale che non ufficiale.

Uno degli esempi più noti degli ultimi anni è quello del giovane Munir El Haddadi, oggi al Siviglia. Nato in Spagna da genitori marocchini, nel 2014 giocò 13 minuti con la Spagna contro la Macedonia. E questo l’ha reso vincolato alla Roja, in quanto Munir non ha potuto giocare il Mondiale 2018 con il Marocco dopo una grande stagione all’Alaves con 1o reti. Ora, con la nuova regola, casi come il suo non si verificheranno più

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: