Andrea Failla alla ISL

di Marco Mattia Conti

Sono molti i casi in cui ottimi atleti in gioventù diventano poi altrettanto valenti professionisti nel campo lavorativo, uno di questi sicuramente è il caso di Andrea Failla, ottimo ranista come nuotatore, tanto da conquistare il titolo di Campione Italiano nel 2010 a soli 14 anni, a 18 era già diplomato fisioterapista, per poi laurearsi in scienze riabilitative, quindi docente corso oss fisioterapista della sicula leonzio.

Ha un ben avviato studio a San Gregorio di Catania ed ecco che improvvisamente, ma non troppo entra nel grande circo della ISL con la squadra degli Aqua Centurions a base italiana e capitana Federica Pellegrini, che a breve debutterà a Budapest nella ‘bolla’ creata apposta per poter fare competere quasi tutti i migliori nuotatori al mondo in sfide serratissime e di grande impatto spettacolare.

Una bellissima esperienza la sua che siamo sicuri porterà l’amico Andrea ad altri impegni e soddisfazioni personali, in foto lo vediamo mentre simpaticamente sta trattando un altro grande ranista italiano Nicolò Martinenghi, tra i più forti al mondo nei 50 e 100 rana, grande amico e rivale di Fabio Scozzoli.

Sarà un piacere al suo ritorno poterlo ospitare in una breve intervista dal vivo su queste frequenze, sempre che i suoi impegni professionali glielo permetteranno…

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: