Judo: Finalmente si torna tatami

Appuntamento sabato 17 e domenica 18 ottobre per i Campionati Italiani di classe in sicurezza: test sierologici e chiusura al pubblico. Fabio Basile guida invece 12 azzurri alla prima competizione internazionale post lockdown.

Il Judo italiano riparte. Il momento è delicatissimo, ma la macchina si è rimessa coraggiosamente in moto e proprio domani e domenica al PalaPellicone a Ostia, ma anche dal 23 al 25 ottobre a Budapest, gli atleti italiani saranno nuovamente impegnati sui tatami nazionali ed internazionali.

Quella in programma ad Ostia è la finale nazionale juniores, nome scelto per un momento di confronto riservato alla classe U21, ma che non è il campionato italiano ufficiale pur attribuendone, soltanto in parte, i privilegi. La gara farà rispettare rigidamente tutte le misure di protezione previste e, fra l’altro, si svolgerà a porte chiuse limitando l’accesso ad atleti, tecnici, ufficiali di gara e personale di servizio, solo se supereranno l’esame sierologico capillare rapido. La gara, che vedrà impegnati 129 atleti e 91 atlete, potrà essere ugualmente seguita attraverso la diretta streaming.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: