Nuoto Master: annullata la Due Giorni di Cloro

di Marco Mattia Conti

L’ultima arrivata in termini di approvazione da parte della FIN è stata anche la prima a dare forfait. E’ ufficiale la ormai classica “Due Giorni di Cloro” organizzata a Palermo dalla Waterpolo e prevista per il 29 Novembre è stata annullata.

Il Comunicato giuntoci dalla Presidenza della Società recita testualmente: ” Gentili tutti, l’emergenza epidemiologica ci induce per prudenza e per non mettere a rischio la salute dei partecipanti, ad annullare la Manifestazione di Nuoto Master originariamente prevista per il 29 Novembre 2020 a Palermo. Nell’auspicio che si possa tornare presto alla normalità porgo a tutti i più cordiali saluti. Antonio Coglitore“.

Ricordiamo che la Piscina Comunale Olimpica di Palermo è già stata soggetta a diverse chiusure e conseguenti riaperture sia prima che dopo i noti diffusi casi di positività che hanno colpito la squadra di A1 di pallanuoto del Telimar all’indomani della semifinale di Coppa Italia e che i casi in città superano da giorni le centinaia di unità, situazione che ha coscienziosamente convinto la Waterpolo Palermo ad annullare il suo evento.

Non va meglio a livello nazionale dove la prima gara del Circuito Supermaster 2020-2021 è prevista a Brescia il 25 ottobre, organizzata dalla FIN regionale lombarda, sulle distanze cosiddette ‘speciali’ degli 800 e dei 1500 metri stile libero, e che conta a pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni meno della metà degli iscritti rispetto l’anno precedente; sembra confermato anche lo svolgimento della stessa manifestazione a Roma il 7 ed 8 novembre e della 26° edizione del Città di Rapallo il 29 novembre, ma per il resto troviamo la scritta ‘annullamento’ già su sei, sette con la Due Giorni di Cloro, eventi calendarizzati dalla FIN.

Al tempo della richiesta, fine maggio, delle manifestazioni, la situazione epidemiologica in Italia si stava calmierando ed era in forte calo, si usciva dal lockdown totale di quasi tre mesi e una forte voglia di riscatto e di vivere aveva convinto in molti, non tutti, a riconfermare le date dei Meeting per la stagione successiva. I casi purtroppo di positività sono andati fortemente a crescere negli ultimi giorni creando una situazione di generale pessimismo per la stagione ancora ad iniziare tra i Masters italiani.

Nonostante ciò la FIN ha pubblicato, seppur con forte ritardo, e tenendo conto delle tante rinunce di meeting storici, un calendario agonistico molto stringato ed è notizia di ieri con un comunicato ufficiale Finsicilia che la Federazione regionale sta provvedendo ad insediare una Commissione interna per stabilire la creazione di un calendario interno regionale che stabilisca oltre a date e sedi, anche le regole a cui attenersi…

E’ notizia di poche ore fa che il Governo stia provvedendo già dalla mezzanotte di oggi sabato 17 ottobre a considerare la chiusura di palestre e circoli sportivi, quindi anche le piscine, o ad orari contingentati o totalmente. La situazione francamente non è delle più rosee, aspettiamo gli eventi e le decisioni sia nazionali che regionali.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: