Mathieu van der Poel vince il Fiandre, brutta caduta per Alaphilippe

L’olandese si aggiudica l’ultima classica Monumento della stagione, bruciando allo sprint lo storico rivale belga. Il campione del mondo di Imola finisce a terra dopo aver urtato una moto dell’organizzazione

Mathieu van der Poel vince la 104esima edizione del Giro delle Fiandre, 243, 3 km, da Anversa a Oudenaarde, in Belgio. In una volata a due batte il suo storico avversario, il belga Van Aert (Team Jumbo Visma). Terzo posto per il norvegese Alexander Kristoff (UAE Team Emirates). Prima classica Monumento per l’olandese della Alpecin-Fenix. L’attacco decisivo a – 39 km dall’arrivo, sfruttando un’accelerazione di Julian Alaphilippe, che poco dopo rimane vittima di una brutta caduta: il campione del mondo colpisce con il gomito destro il bauletto di una moto della giuria ferma sul lato destro della carreggiata, e vola in terra.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: