Spadafora:”Niente è già stato deciso”, ma la Lombardia ha già fermato lo sport dilettantistico

Sul fronte sportivo c’è chi preme per la sospensione delle attività dilettantistiche (come già deciso in Lombardia) e la chiusura di piscine e palestre. Ma dal Ministero dello Sport in mattinata hanno precisato: “Nessuna decisione è stata presa ancora in merito alla chiusura di palestre e piscine, il settore ha affrontato ingenti spese per adeguare i propri spazi ai protocolli di sicurezza, e non c’è nessuna evidenza scientifica denunci focolai in relazione all’allenamento individuale nei luoghi controllati. Occorre valutare se non sia peggio spingere migliaia di appassionati e di giovani nei parchi cittadini o proseguire, magari prevedendo maggiori controlli, con le attività regolamentate. Un settore che ha già avuto enormi perdite rischierebbe al contrario chiusure definitive”.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: