Doping:Tolta la sanzione ad Salwa Eid Naser, l’incaricato aveva sbagliato indirizzo

La campionessa del mondo dei 400 metri è stata sanzionata per aver saltato i controlli obbligatori, ma non era colpa sua: l’agente incaricato ha bussato alla porta sbagliata

La storia è questa: l’atleta del Bahrein di origine nigeriana, nonché campionessa del mondo dei 400 metri, Salwa Eid Naser, è sfuggita ai controlli antidoping il 12 marzo e il 12 aprile 2019 e il 24 gennaio 2020 ed è stata quindi sospesa provvisoriamente il 4 giugno dall’Athletics Integrity Unit per aver saltato i controlli obbligatori. Peccato però che l’atleta non avesse alcuna colpa. Già perché a causa di un problema nel trovare il numero civico della casa l’agente incaricato del controllo ha bussato alla porta sbagliata. Il civico di Salwa Eid Naser era il 954 e non il 964. Lei era in casa insieme al suo ragazzo, mentre l’agente cercava di rintracciarla alla casa a fianco. Morale della favola, alla campionessa è stata tolta la sanzione

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: