Attività motoria consentita anche nelle regioni ad alto rischio

Al momento, al contrario del primo Lockdown del mese di marzo, l’attività motoria rimane consentita anche nelle zone ad alto rischio e considerate zona rossa. Così recita la bozza del nuovo DPCM:

“Nelle regioni considerate a rischio ‘Alto’ ed indicate nello ‘Scenario 4′ “è consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie; è altresi’ consentito lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto ed in forma individuale”.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: