Guardì:”Strumentalizzazioni elettorali quelle di D’Aquila”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente Diego Guardì che, tramite un messaggio al numero della nostra Redazione, replica alle accuse del G.S.D. Almo apparse nella propria pagina Facebook. “Noi non emettiamo sanzioni, non rientra nelle nostre competenze”.

In riferimento al comunicato del Gs Almo – afferma Guardì – faccio presente che il consiglio regionale non emette sanzioni nei confronti delle società affiliate, poichè questo è un compito del giudice sportivo regionale, che è si proposto dal comitato ma nominato dalla FCI, quindi le decisioni sanzionatorie sono di questa figura. Il comitato era presente alla gara con il presidente il vicepresidente, ed i tecnici regionali che sono stati intervistati anche dalla vostra testata giornalistica, poi se il sig. Salvatore D’Aquila, in questo periodo elettorale, vuole strumentalizzare il tutto solo per i suoi fini elettorali è un’altra vicenda. Constatato altresì che lo stesso ha pubblicizzato la sua gara con una locandina falsa e tendenziosa per trarre in inganno le società prima di iscriversi.” “Aggiungo anche che il comitato interesserà la procura federale per dichiarazioni lesive all’immagine dello stesso e per falso ideologico riservandosi di adire le vie legali

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: