C.C. Ortigia – Jadran Spalato 11 a 7

di Marco Mattia Conti

Prosegue il cammino vincente dei siracusani dell’ Ortigia nel girone di qualificazione di Champions League che si sbarazzano dei coriacei giocatori dello Jadran, che avevano vinto anche loro le prime due partite, con una prova ‘maschia’ e avvincente giocata con una grande difesa e poi sulla vena realizzativa dei siciliani.

Nel primo tempo parte bene l’Ortigia con Valentino Gallo, particolarmente ispirato oggi che segna subito a 6:42, ma poi due errori difensivi regalano il vantaggio parziale allo Jadran che approfitta subito degli errori per portarsi sul 2 a 1 alla fine del primo tempo.

Nel secondo tempo si mette in regia il capitano Giacoppo che sblocca subito dopo 30 secondi con un pregevole pallonetto da oltre sette metri che sorprende il portiere avversario, quindi dopo alterne vicende è il mancino Valentino Gallo ad inventare da sott’acqua e con un avversario sopra a 1:49, il tiro tra portiere e palo che riporta in vantaggio i siracusani sul 3 a 2.

Nel terzo tempo il vantaggio aumenta grazie ancora a Valentino Gallo con uomo in più, ma gli avversari si riportano sotto e pareggiano subito con azioni pregevoli e ben costruite, ma prima Napolitano dal centro con deviazione su uomo in più e poi Di Luciano in una delle sue tipiche sgroppate laterali in contropiede segna il 6 a 4 di fine tempo.

Nel quarto ed ultimo tempo accorcia le distanze lo Jadran riportandosi sotto sul 6 a 5, ma sarà Pippo Ferrero su uomo in più a 6:22 e Cristiano Mirarchi a 5:27 a deviare in mezzo a tre avversari un pallone arrivato da dietro con pregevolissimo assist. Lo Jadran non molla la presa e segna subito dopo su uomo in più a 4:56, quindi Gallo a 4:31 segna su palla non trattenuta dal portiere che valica la linea di pochi millimetri, a 4:04 accorcia lo Jadran portando il parziale sul 9 a 7, ma chiudono il tempo e la partita sul risultato finale di 11 a 7 prima Giacoppo con preciso tiro da fuori sull’angolino e infine arriva la cinquina di Valentino Gallo, autentico mattatore dell’incontro, sempre su uomo in più e sempre su palla non trattenuta sulla linea dal portiere avversario.

Prossima partita domani, Venerdì 14 novembre alle ore 16:00 contro i fortissimi giocatori del Barcellona che oggi si sono sbarazzati del Primorac Kotor con un facile 12 a 3.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: