Pallanuoto: Il derby va all’Ortigia

Finisce 8-5 per gli uomini di Piccardo, contenuti dalla performance della squadra guidata da Baldineti, orfana dello squalificato centroboa Marziali e con l’altro centroboa, il capitano Ciccio Lo Cascio, a mezzo servizio per via della lunga convalescenza da covid19.

Non arrivano punti, ma oggi il TeLiMar sfodera un’ottima prestazione contro i fortissimi cugini dell’Ortigia. Alla Piscina del CUS Palermo – a causa della perdurante chiusura dell’Olimpica Comunale, il Club dell’Addaura chiude il match a sole tre lunghezze dalla terza forza del Campionato di pallanuoto di A1.

Marco Baldineti, Allenatore TeLiMar: «Ottima prestazione dell’intera squadra. Sono molto contento di quello che abbiamo fatto e, se all’inizio fossimo riusciti a metterla dentro in un paio di occasioni, come sul rigore, la partita avrebbe preso una piega diversa. In ogni caso e, soprattutto, dopo tutte le vicissitudini di questo mese e mezzo, posso ritenermi soddisfatto. Un grazie va alla Società, che ci ha messo in condizione di riprendere gli allenamenti, interrotti a causa della chiusura della Piscina Comunale: ha allestito una palestra a casa di tutti i ragazzi e ha attivato subito una convenzione con il CUS. Insomma, è stato fatto tutto al meglio, per permetterci di non fare passi indietro rispetto alla preparazione che avevamo avviato questa estate e che era stata costante fino ai due turni di Coppa Italia. La partita di oggi conferma che stiamo recuperando bene la forma. Quindi, adesso, testa a sabato prossimo, perché contro la Lazio sarà una partita difficilissima».

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Sono molto soddisfatto della prestazione odierna della mia squadra e di ognuno dei miei ragazzi, che hanno onorato la vasca, giocando alla pari contro una delle squadre più forti del Campionato. Le premesse non erano a nostro favore: siamo stati falcidiati dal Covid19 nel mese di ottobre; la nostra Piscina Olimpica Comunale è chiusa da oltre un mese; uno dei nostri top player, Luca Marziali, oggi era assente perché ha dovuto scontare una squalifica dello scorso Campionato; il nostro ultimo incontro ufficiale lo abbiamo giocato il lontano 24 settembre scorso. Abbiamo comunque mostrato una crescente forma fisica, buoni schemi tattici ed un ritmo partita che evolveva fra un tempo e l’altro. Anche la mentalità è stata quella giusta. Tutto ciò è frutto dell’eccellente lavoro sviluppato dal nostro Mister Baldineti. Lavoreremo ora tutta la settimana per preparare la partita che giocheremo in trasferta sabato prossimo a Roma contro la Lazio, dove andremo col roster al gran completo, con l’unico obiettivo di vincere. Esordio nella Piscina del Cus Palermo, dove ci stiamo a poco a poco ambientando, anche se non vediamo l’ora di fare rientro a casa, nella ‘nostra’ meravigliosa e controversa Piscina Olimpica Comunale».

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: