Mondiale eSports: ci siamo!

Domani al via per la prima volta il Campionato del Mondo di ciclismo virtuale – Quattro gli azzurri in gara a caccia della maglia iridata: Domenico Pozzovivo, Michele Scartezzini, Francesco Lamon e Martina Alzini

Poco più di 24 ore allo start ufficiale del primo Campionato del Mondo di ciclismo eSports: al via domani, infatti, le prove maschili e femminili della competizione voluta dall’UCI, in programma sulla piattaforma virtuale Zwift. Il Mondiale vedrà gli atleti gareggiare virtualmente, dalla loro casa o dal loro centro di allenamento. Due le categorie in gara: 78 uomini Elite (alle ore 15.45) e 54 donne Elite (alle ore 14.45), provenienti da 22 nazioni diverse, che si sfideranno sullo stesso percorso e con le stesse distanze per conquistare la maglia iridata, che verrà recapitata ai vincitori per essere indossata nei successivi eventi di eSport già in calendario per il 2021. Il tracciato virtuale scelto è quello di Watopia, uno dei più popolari della piattaforma Zwift, partner tecnico dell’UCI per l’evento. I corridori dovranno percorrere i 50,035 km del percorso, che presenta anche un dislivello (virtuale) di 483 metriParteciperanno anche 4 rappresentanti dell’Italia, che pedaleranno con indosso la maglia azzurra: Domenico Pozzovivo, Francesco Lamon, Michele Scartezzini e Martina Alzini.Tutta la gara sarà trasmessa Live sul canale YouTube di Switz e su Eurosport 2 a partire dalle ore 15.00.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: