Tortomasi rinnova con la Vini Zabu’Ktm

Un anno difficile a causa della pandemia, che ha visto racchiudere in pochissimi mesi un’intera stagione agonistica. Leonardo Tortomasi, di Partinico (PA), è partito benissimo ad inizio anno con un più che positivo esordio all’UAE Tour, ma si è dovuto subito fermare proprio per il propagarsi del Coronavirus. La lunga sosta e poi la ripresa della preparazione in attesa di una convocazione per il Giro d’Italia, con la grande partenza a due passi da casa, che però non è arrivata. Oggi l’ufficialità della riconferma per un altro anno con la squadra di Citracca, orfana del suo rappresentante più importante, Giovanni Visconti, passato alla corte di Reverberi nella Bardiani CSF.

Quando hai saputo del rinnovo?

Ho firmato il 25 di novembre per un solo anno.

Come è stato il primo anno da Pro?

È stato molto emozionante, non sono deluso, ma sicuramente potevo dimostrare molto di più ed è quello che voglio fare il prossimo anno. Ho iniziato subito bene mettendomi in evidenza al UAE Tour, poi lo stop forzato. Nel rientro sicuramente è stato avvantaggiato chi ha potuto continuare ad allenarsi, o chi correndo in squadra Pro Tour aveva una scelta di calendario molto più ampia.

Ti aspettavi la riconferma?

La riconferma per me è molto importante perché significa che la squadra crede nelle mie potenzialità e ci tengo a ringraziare Angelo Citracca e Luca Scinto, per la fiducia che mi stanno rinnovando, spero di poter riuscire a ricambiare con degli ottimi risultati.

Quanta delusione per la mancata partecipazione al Giro?

Per me non è stata una delusione, rispetto le decisioni dei Direttori sportivi, sicuramente c’era chi aveva più esperienza di me per affrontare un Giro d’Italia, in una stagione ambigua come questa.

Chi pensi possa prendere il posto di Visconti in termini di esperienza e carisma?

Ci sono tanti fra i miei compagni tra cui scegliere a dire la verità. Frapporti sicuramente un uomo di grande esperienza, Zardini ha un carisma fuori dal comune, Mareczko darà una grande motivazione in più a tutto il gruppo. Poi comunque sia a Luca Scinto non manca certo carisma ed esperienza per creare un gruppo solido.

Che obbiettivi ti poni per questa nuova stagione?

Riuscire ad esprimermi ad ottimi livelli, so che posso farlo e voglio solo dimostrare quanto valgo veramente. Stiamo lavorando sul calendario del prossimo anno e a breve sapremo tutti quando inizieremo e dove, l’importante è sempre farsi trovare pronti.

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: