Bonus collaboratori sportivi,indagini della Guardia di Finanza

L’attenzione delle Fiamme Gialle è puntata su chi ha chiesto il bonus anche se non avrebbe mai lavorato in precedenza in ambito sportivo

La Guardia di Finanza ha chiesto e acquisito tutta la documentazione relativa alle domande presentate dai richiedenti il bonus ai collaboratori sportivi: Sport e Salute ha inoltrato il materiale raccolto in questi mesi.

L’attenzione della Fiamme Gialle si starebbe concentrando in particolare sulle nuove domande per il bonus novembre (esteso a dicembre), in considerazione del numero molto elevato di richieste (oltre 50 mila), la maggior parte delle quali avanzate da persone che non risulterebbero aver mai lavorato in precedenza in ambito sportivo né nel 2020 né nel 2019.(Gazzetta dello sport)

Pubblicato da Redazione

Giornale regionale amatoriale sullo sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: