Basket: Ragusa chiude bene il 2020, vittoria sul campo di Campobasso

di Pietro Minardi

La Virtus Eirene Ragusa chiude il 2020 in bellezza, battendo in trasferta 56-81 la Magnolia Campobasso.

Top scorer dell’incontro Nicole Romeo che, con i suoi 15 punti, conferma il suo ottimo stato di forma. Bene anche Marshall, con 12 punti ed 8 rimbalzi, ed Harrison, che ha spezzato definitivamente l’incontro con i suoi 12 punti, in particolare quelli realizzati fra il secondo e il terzo quarto.

La Passalacqua sale così a diciotto punti in classifica, terza a pari punti con Schio ma con lo scontro diretto a favore. Capolista permane la Reyer Venezia, in coabitazione con la Segafredo Bologna, la quale ha però una partita in più.

IL MATCH

E’ stata comunque un ottima prestazione di squadra per le aquile iblee, che hanno giocato un buon basket già da subito, chiudendo avanti di 7 un primo quarto in cui le padrone di casa hanno provato a dare il 100% per tenere aperto l’incontro. Nel secondo quarto però la Passalacqua spezza l’inerzia dell’incontro, con un 9-0 di parziale nei primi due minuti di gioco. Harrison e Consolini piazzano triple pesanti, coordinatore dalla sapienza di Nicole Romeo.

Si va all’intervallo lungo sul +25 per la Virtus Eirene Ragusa, che allunga addirittura sul massimo vantaggio di +32 nel terzo quarto. Poi Marangoni e Bonasia (positiva la loro prestazione), tengono Campobasso ad una distanza accettabile, chiudendo il parziale sul 46-69. Nel finale poi non cambia molto, con Bucchieri che gioca minuti importanti e Nicolodi che realizza qualche punto che vale più per la fiducia e per ritrovare certezza, che per la partita in sè.

Finisce 56-81 per la Passalacqua, con le ragazze di Recupido che adesso potranno prendersi qualche giorno di pausa dopo il rush post-covid. Ripresa degli allenamenti prevista per domenica 27 dicembre, visto anche il rinvio del match contro Battipaglia, causa i casi di coronavirus registrati nello spogliatoio campano.

IL COMMENTO DI GIANNI RECUPIDO

Ed è proprio il tecnico ragusano a commentare la prestazione della propria squadra-

Sicuramente Campobasso si presentava al completo dopo tanto tempo e quindi magari ancora qualcuna non era del tutto in condizione – commenta  Recupido – però sono contento dell’atteggiamento della mia squadra. Oggi ci siamo divertiti a difendere e passarci la palla, che sono le cose che mi piacciono maggiormente. Adesso speriamo che questa pausa non interrompa questa magia e che anzi ci possa dare quel meritato  riposo per potere ripartire al meglio. La strada che noi dobbiamo fare è questa. Con San Martino la prestazione non era stata delle migliori. Oggi invece abbiamo mostrato un volto completamente diverso. E finalmente questo tour de force è finito e sono felice che non si sia fatta male nessuna giocatrice. Lo diciamo adesso, ma non era fisiologicamente corretto quello che abbiamo fatto, perché dopo 36 giorni di divano, abbiamo giocato 7 partite consecutive, quindi un plauso anche allo staff medico e atletico. Intanto auguri di buone feste ai nostri tifosi, sperando che il 2021 possa portare i nostri tifosi in campo: l’augurio è proprio quello di potere giocare al Palaminardi con i nostri tifosi, di cui avvertiamo la presenza a distanza ma il poterli avere con noi sarebbe davvero molto bello”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: