Damiano Caruso presente al prossimo Giro d’Italia

Suona un po’ strano sentire parlare di convocazioni dei corridori al prossimo Giro d’Italia, poiché, a causa di un calendario della passata stagione anomalo condizionato dal Covid19, sembra sia finito ieri. Ma la normalità ci dice che tra meno di 5 mesi ripartirà la competizione Rosa e quindi è il momento in cui le squadreContinua a leggere “Damiano Caruso presente al prossimo Giro d’Italia”

Damiano Caruso in visita alla Questura di Ragusa

Gradita visita, presso la Questura di Ragusa, nel pomeriggio di ieri, di Damiano Caruso. A presentare lo sportivo al Questore di Ragusa Giuseppina Agnello, é stato il padre, un Sovrintendente della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, accompagnato nell’occasione dal Dirigente dell’Ufficio di appartenenza.Non poteva mancare l’incontroContinua a leggere “Damiano Caruso in visita alla Questura di Ragusa”

Damiano Caruso, un decimo posto al Tour da gregario. E ora Imola….

di Valentino Sucato Decimo al Tour 2020. Un risultato impensabile sin dall’inizio della manifestazione transalpina. Caruso, in lingua siciliana, picciriddu, ragazzo, forse ha il suo destino legato a quel cognome molto diffuso in Sicilia. Uno che attende di diventare grande. Eppure l’Aquila degli iblei ormai ha 32 anni, tanti per un ciclista che aspirerebbe adContinua a leggere “Damiano Caruso, un decimo posto al Tour da gregario. E ora Imola….”

Damiano Caruso Vince nei Paesi Baschi.Per l’Aquila degli Iblei la seconda vittoria da professionista

di Valentino Pietro Sucato Damiano Caruso assapora in terra ispanica il sapore della vittoria. Nel Circuito di Getxo di 177 chilometri, nei Paesi Baschi, in una corsa in linea flagellata da quella tipica pioggia atlantica che non guarda stagione, il ragusano scrive il suo nome sull’albo d’oro di una corsa professionistica dopo ben 7 anniContinua a leggere “Damiano Caruso Vince nei Paesi Baschi.Per l’Aquila degli Iblei la seconda vittoria da professionista”

Michela Mansueto:Quando essere una Regina non basta!

Super impresa ieri per Michela Mansueto di Scicli (nella foto assieme a Claudio Fusto), che oltre a terminare i 6 versanti del Parco Ciclistico dell’Etna, è salita sulla mtb per raggiungere il cratere centrale. Sono le donne che continuano a regalarci imprese super, tra i meravigliosi percorsi all’interno del Parco Ciclistico dell’Etna. Dopo Liz SimpsonContinua a leggere “Michela Mansueto:Quando essere una Regina non basta!”