Riforma dello sport: Uisp “noi non ci arrendiamo”

Lettera aperta del presidente nazionale Manco dopo ok a decreti “Noi non ci arrendiamo”. Lettera aperta del presidente nazionale Uisp Vincenzo Manco, dopo l’approvazione dei cinque decreti in attuazione della legge delega 86/2019. “Oggi è un giorno buono per lo sport se pensiamo agli effetti che dispiegano i cinque decreti legislativi approvati dal Governo, inContinua a leggere “Riforma dello sport: Uisp “noi non ci arrendiamo””

Spadafora:”Nel nuovo DPCM non ci sarà riapertura per lo Sport”

Non esistono le condizioni sanitarie in questo momento per poter prevedere nel nuovo Dpcm, quello che entrerà in vigore dopo il 4 dicembre, nuove aperture per quanto riguarda lo sport. Capisco che sarà una sofferenza ulteriore per tutto questo mondo ,però oggi non esistono le condizioni quindi è bene prepararsi a una proroga di questeContinua a leggere “Spadafora:”Nel nuovo DPCM non ci sarà riapertura per lo Sport””

Spadafora, “con la riforma garanzie per lavoratori”

Ministro: già approvato un fondo per gli anni 2021 e 2022 Se durante l’epidemia non è stato facile gestire il sostegno economico ai lavoratori sportivi è soprattutto perché non hanno mai avuto tutele e garanzie. Se i decreti di riforma del mondo dello sport saranno approvati ci saranno finalmente più tutele e garanzie per iContinua a leggere “Spadafora, “con la riforma garanzie per lavoratori””

Spadafora: Approvati importanti aiuti per lo sport di base

Cinquanta milioni nel 2021 per lo sport di base ed esonero contributivo nel 2021 e 2022 per i lavoratori sportivi sono due tra le novità contenute nella manovra che il Consiglio dei Ministri ha appena approvato per l’invio alle Camere. Lo annuncia, in una nota, il ministro per le Politiche giovanili e lo sport, VincenzoContinua a leggere “Spadafora: Approvati importanti aiuti per lo sport di base”

Spadafora: Fermare lo sport di base è stata una decisione sofferta ma necessaria

“I dati del ministero della salute ci hanno fatto prendere decisioni drastiche ma necessarie”: così il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, durante il question time rispondendo ad una interrogazione sullo stop dell’attività sportiva di base lo scorso ottobre.“Era un quadro in continua evoluzione – ha aggiunto – che abbiamo dovutoContinua a leggere “Spadafora: Fermare lo sport di base è stata una decisione sofferta ma necessaria”

Spadafora,da domani il via alle richieste per le ASD e Ssd

Si aprono i termini per le richieste di rimborsi a fondo perduto per società e associazioni sportive dilettantistiche.”A partire dalle ore 10 di domani, 10 novembre, e fino alle 14 del 17 novembre prossimo – è riportato sulla pagina Facebook del ministro per le Politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora – le Ssd eContinua a leggere “Spadafora,da domani il via alle richieste per le ASD e Ssd”

Spadafora:”I ristoranti sono più rischiosi delle palestre”

Il covid si rischia di più al ristorante che in palestra: così il ministro dello sport Vincenzo Spadafora in un’intervista al quotidiano Il Mattino di Napoli, nella quale rinnova anche a “tutti i campionati” l’invito a immaginare “un piano b se le cose dovesse peggiorare” in materia di pandemia. Spadafora lancia un appello ai giocatoriContinua a leggere “Spadafora:”I ristoranti sono più rischiosi delle palestre””

Spadafora:”Il Governo ha dimostrato buon senso”

Proseguono partite e gare sportive dilettantistiche a livello regionale e nazionale, mentre per il livello provinciale, società, associazioni sportive ed enti di promozione proseguiranno gli allenamenti degli sport di squadra, ma in forma individuale, come le squadre di Serie A all’inizio della fase due”. Così il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, su Facebook. “Per fareContinua a leggere “Spadafora:”Il Governo ha dimostrato buon senso””

Bonus collaboratori sportivi, in 4000 devono restituire i soldi

Il ministero vuole indietro i soldi già versati per marzo, aprile e maggio. E minaccia azioni penali. L’accusa: i beneficiari avrebbero fornito dichiarazioni dei redditi false, per accedere con priorità ai sussidi. Ma loro protestano: «Le domande sono state manomesse. Il sussidio era per tutti, non c’era motivo di mentire» I seicento euro per i collaboratoriContinua a leggere “Bonus collaboratori sportivi, in 4000 devono restituire i soldi”

Il CIO boccia la riforma del Ministro Spadafora

Il Cio boccia la legge di riforma dello sport, in discussione in questi giorni. “Siamo molto preoccupati riguardo la situazione e il funzionamento del Coni. Abbiamo scritto una lettera al ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, perché vediamo che con questa legge il Coni non è conforme alla Carta Olimpica”, ha detto il presidente del CioContinua a leggere “Il CIO boccia la riforma del Ministro Spadafora”