Gli Sport consigliati a chi soffre d’asma

L’esercizio fisico è importante per chiunque, comprese le persone con asma. Anche se alcune persone con asma possono scatenare un attacco d’asma, ci sono ancora alcuni sport che possono essere fatti in modo sicuro. Se l’asma di solito ricorre dopo l’esercizio, viene chiamata questa condizione asma indotta dall’esercizio fisico (EIA). Perché può ripetersi? Segnalato WebMDla ricaduta dell’asma èContinua a leggere “Gli Sport consigliati a chi soffre d’asma”

Testosterone e Sport:Migliorare i livelli modo naturale

Per chi fa sport in maniera continuativa e gareggia per molti mesi consecutivi è importantissimo mantenere un’alta capacità prestativa lungo tutta la stagione. Questa capacità dipende da tantissimi fattori che dipendono, a loro volta, sia da aspetti strettamente fisici, sia da aspetti psicofisici. Tra gli aspetti psicofisici più legati al livello prestativo ci sono laContinua a leggere “Testosterone e Sport:Migliorare i livelli modo naturale”

Attività aerobica:Tutti i benefici per il nostro corpo

Secondo uno studio pubblicato su Neurology® gli anziani rispondono meglio ad alcuni test di memoria dopo soli sei mesi di esercizio aerobico. “Andando avanti con l’età  perdiamo un po’ mentalmente e fisicamente. Ma iniziare un programma di esercizi aerobici, anche in età avanzata, può dare benefici immensi al cervello”, ha detto l’autore dello studio MarcContinua a leggere “Attività aerobica:Tutti i benefici per il nostro corpo”

Scoperta la proteina dello sport denominata “GLPD1” che mantiene giovani

Lo ha scoperto uno studio pubblicato sulla rivista Science Advances (ANSA) – ROMA, 10 LUG – Lo sport fa bene e mantiene giovane il cervello: questi effetti protettivi dell’attività fisica sono custoditi in una proteina rilasciata dal fegato subito dopo l’esercizio fisico, la proteina “GPLD1“. Lo ha scoperto uno studio pubblicato sulla rivista Science Advances,Continua a leggere “Scoperta la proteina dello sport denominata “GLPD1” che mantiene giovani”

Il Vice Ministro Sileri ci ripensa sui 40 minuti: “Sono stato frainteso”

Non sarebbero un problema allenamenti lunghi e oltre i 200 mt nel rispetto delle distanze sociali. Di Redazione Il Vice Ministro alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato durante la trasmissione televisiva “Quarta Repubblica“, è entrato nel merito di una sua precedente dichiarazione che aveva innescato una serie di polemiche tra gli appassionati di Running e nonContinua a leggere “Il Vice Ministro Sileri ci ripensa sui 40 minuti: “Sono stato frainteso””

Runner: piccoli, ma importanti,accorgimenti in vista della ripresa degli allenamenti.

Attenzione agli infortuni causati dal lungo periodo di stop. Consigli importanti per evitare di farsi male. Di Francesco Lo Re Sta per arrivare il fine della quarantena ma siamo tutti pronti per correre all’aria aperta?L’incidenza annua degli infortuni tra atleti (e non) che percorrono di corsa più di 30 km alla settimana varia tra ilContinua a leggere “Runner: piccoli, ma importanti,accorgimenti in vista della ripresa degli allenamenti.”

Nanotecnologie e tecniche di preparazione atletica.

Fare un lavoro di qualità e non di quantità con l’aiuto della nanotecnologia e tecniche di preparazione atletica. Una metodo che è parte integrante di un programma di allenamento è la stimolazione Propriocettiva. Queste esercitazioni sono fondamentali per la postura e per il controllo del movimento in corsa.Sempre più spesso, infatti, i runner si rendonoContinua a leggere “Nanotecnologie e tecniche di preparazione atletica.”